Per una buona impermeabilizzazione è fondamentale  :

  1. Individuare il giusto prodotto in relazione al tipo di impermeabilizzazione .
  2. Individuare le  cause che hanno generato infiltrazioni o perdite d’acqua .
  3. Intervenire con maestranze specializzate sulle tecniche di applicazione dei prodotti impermeabilizzanti .

Sistemi di impermeabilizzazione :

  • Impermeabilizzazione terrazze e balconi
  • Impermeabilizzazione sotto falda
  • Impermeabilizzazione piscine
  • Impermeabilizzazione cantine
  • Impermeabilizzazione muri in controspinta
  • Impermeabilizzazioni di microlesioni con sistema nanotecnologico SANA TERRAZZA

PAN NETO INTERNATIONAL oltre ad avere una vasta gamma di prodotti professionali per le impermeabilizzazioni si occupa della perfetta applicazione attraverso la propria rete di applicatori specializzati .

Impermeabilizzazioni a Crotone : Pan Neto vanta di interventi di impermeabilizzazioni più importanti della provincia tra i quali : Marrelli Hospital ( Crotone ) , Clinica Villa San Giuseppe (Cotronei) , Cantina vinicola Marrelli ( S.Anna ) , Sede operativa ed amministrativa Baffa area costruzioni ( Cotronei ) .

Impermeabilizzazioni in Calabria : Pan Neto International è l’azienda più organizzata sia per i materiali professionali che per l’esperienza che per la professionalità ,  dai sistemi più semplici a quelli più performanti eseguiamo impermeabilizzazioni professionali in tutta la Calabria con prodotti di alta qualità e certificati .

TIPI DI IMPERMEABILIZZANTI

  • IMPERMEABILIZZANTI BITUMINOSI
  • IMPERMEABILIZZANTI POLIURETANICI
  • IMPERMEABILIZZANTI OSMOTICI
  • IMPERMEABILIZZANTI ACRILICO
  • IMPERMEABILIZZANTI EPOSSIDICI
  • NEOPRENE LIQUIDO 2PUR

NEOPRENE LIQUIDO 2PUR

MEMBRANA LIQUIDA IMPERMEABILIZZANTE POLIURETANICO-BITUMINOSA BICOMPONENTE APPLICABILE SU SUPERFICI UMIDE

NEOPRENE LIQUIDO 2 PUR è una membrana liquida a base di resina poliuretanica con basso tenore di bitume in solvente. Il prodotto (A+B), vulcanizzando rapidamente, produce un film elastico molto tenace, eccezionalmente adesivo ed elastico con notevoli proprietà chimiche e fisiche ed una buona resistenza ai raggi UV. La presenza di promotori di adesione consente anche l’applicazione su superfici umide (versione W.G.).

Conforme ai requisiti ETAG-005-6W2

 CAMPI D’IMPIEGO : 

– Impermeabilizzazioni di terrazze, balconi

– Riparazione e re-topping  di vecchie guaine bituminose e coperture metalliche

– Impermeabilizzazioni di tetti, strutture in CLS piane con geometrie variabili

-Impermeabilizzazioni sottotegola 

NEOPRENE LIQUIDO 2 PUR è composto da 2 prodotti confezionati separatamente (PARTE A + PARTE B) che, mescolati insieme al momento dell’applicazione, formano un composto semifluido facilmente lavorabile. Agitare il prodotto nell’imballo più grande (A), dopo aver unito la resina (B), per qualche minuto con un trapano fornito di ventolina ad un basso numero di giri, diluendo il composto con un massimo del 20% (nel periodo invernale) di SOLVEX ; il prodotto deve apparire omogeneo, privo di granuli, attendere qualche minuto prima di applicare il prodotto a rullo, pennello o ad AIRLESS su supporti perfettamente puliti. Si inizierà la preparazione dell’impermeabilizzazione, trattando tutti i punti critici (angoli, spigoli, fessure e giunti) presenti sulla copertura oggetto dell’intervento, applicando NEOPRENE LIQUIDO 2PUR con immediata sovrapposizione di una fascia di TNT (da gr. 60/80xmq.) di idonea larghezza come elemento di raccordo tra superficie orizzontale e quella verticale. Si procederà, quindi, all’applicazione del prodotto su tutta la parte orizzontale.

 

La particolare formulazione del NEOPRENE LIQUIDO 2PUR consente la realizzazione di una membrana impermeabile applicabile anche in un unico passaggio (ne sono consigliati comunque sempre due, soprattutto in presenza di forte irraggiamento), utilizzando, senza superarli, fino a 4 Kg. di prodotto x mq. È sempre opportuno utilizzare il TNT da 100 gr./mq. su tutta la superficie della copertura, per questo sarà sufficiente applicare circa Kg. 1,5/mq. di prodotto con immediata sovrapposizione ed impregnazione del TNT, avendo cura di tendere i teli senza grinzature, sovrapponendoli per almeno 5 cm. e quindi procedere alla ricopertura del TNT, utilizzando il quantitativo necessario di NEOPRENE LIQUIDO 2PUR per mq. (fresco-su-fresco). L’eventuale utilizzo di un quantitativo maggiore di NEOPRENE LIQUIDO 2PUR (ulteriori 1,5-2 Kg./mq.) dovrà avvenire almeno 3 gg. dopo la stesura del primo strato.